Consigli di lettura: Come trattare gli altri e farseli amici

Fonte: Iomanager.it

Come trattare gli altri e farseli amici
Dale Carnegie
Bompiani

Acquista on line il libro
Acquista on line libri di Dale Carnegie

La chiave principale della ricchezza - Napoleon HillAncor prima che Napoleon Hill scrivesse “Think and Grow Rich” in america un’altra personalità stava emergendo nell’ambito del “self help”.

Si tratta di Dale Carnegie. Il primo a proporre corsi (già dal 1912) sulle relazioni con gli altri, la comunicazione e la leadership.

Anche in questo caso, nonostante siano trascorsi così tanti anni, i suoi principi sono sempre attuali. Si scopre come in fondo, in fondo, ancora oggi libri, corsi, seminari, ripropongono, più o meno riadattati, i principi di Dale Carnegie.

Di Dale Carnegie ho letto il classico. Il best seller del 1936 “Come trattare gli altri e farseli amici”.

Non l’ho letto solo perché è un classico, l’ho letto sopratutto perché volevo veramente migliorare nelle relazioni con gli altri. Serviva a me e alla mia attività professionale.

E in effetti mi ha migliorato e mi ha veramente aiutato nella mia attività. E’ un libro che consiglio caldamente a chi si trova nella mia stessa situazione.

Ed ecco i 30 principi contenuti nel libro:

Diventare una persona più socievole:
1. Non criticate, non condannate, non recriminate.
2. Siate prodighi di apprezzamenti onesti e sinceri.
3. Suscitate negli altri un desiderio intenso di fare ciò che proponete.
4. Interessatevi sinceramente agli altri.
5. Sorridete.
6. Ricordate che per una persona, in qualsiasi lingua, il suo nome è il suono più dolce e più importante che esista.
7. Siate buoni ascoltatori. Incoraggiate gli altri a parlare di se stessi.
8. Parlate di ciò che interessa agli altri.
9. Fate sentire importanti gli altri – e fatelo sinceramente.


Convincere il prossimo a condividere le vostre opinioni:


10. Il miglior modo per avere la meglio in una discussione è evitarla.
11. Rispettate le opinioni altrui. Non dite mai “Lei ha torto!”.
12. Se avete sbagliato, ammettetelo velocemente ed energicamente.
13. Cominciate sempre in modo amichevole.
14. Fate in modo che gli altri siano indotti a rispondere “si” fin dal principio.
15. Lascia che l’altra persona parli per la maggior parte del tempo.
16. Lascia che l’altra persona pensi che quell’idea sia sua.
17. Cerca onestamente di vedere le cose dal punto di vista degli altri.
18. Accogliete con simpatia le idee e i desideri degli altri.
19. Fate appello alle motivazioni più nobili.
20. Dimostrate le vostre idee in modo spettacolare. Colpite la vista e l’immaginazione. 21. Lanciate una sfida

Essere un leader:


22. Cominciate sempre con elogi e apprezzamenti sinceri. 23.Richiamate l’attenzione sugli errori altrui in modo indiretto.
24. Parlate dei vostri errori prima di sottolineare quelli degli altri.
25. Fate domande invece di impartire ordini diretti.
26. Fate in modo che gli altri salvino la faccia.
27. Elogiate il più piccolo progresso e ogni singolo miglioramento. Fate apprezzamenti di cuore.
28. Date agli altri l’impressione che abbiano una reputazione da difendere.
29. Incoraggiate. Fate in modo che gli errori sembrino facili da correggere.
30. Fate in modo che l’altra persona sia felice di fare ciò che avete proposto.

L’enunciazione “secca” di questi principi non rende merito alla miniera d’oro che si nasconde sotto la loro superficie.

Potete farvi un’idea più precisa del loro valore registrandovi sul sito http://www.dalecarnegie.it/ e leggendo l’articolo che tratta dei primi 9 principi .

Ti ricordi l’inizio di questa storia? Come è nato il mio interesse per le tematiche del cambiamento, della crescita?

Tutto è iniziato dall’incontro con una serie di clienti “critici”, un’esperienza professionale dalla quale ero uscito poco soddisfatto di me stesso. Bene, dopo aver letto “Come trattare gli altri e farseli amici il confronto con i clienti “critici” è cambiato totalmente. Mi sono trovato nuovamente, più volte, ad affrontare quella situazione con risultati straordinari. Il mio rapporto con i clienti è cambiato , è diventato più produttivo. Tutto questo anche grazie all’applicazione dei principi di Dale Carnegie! Non è straordinario? Per questo ti consiglio vivamente la lettura di questo e degli altri utilissimi capolavori di Dale Carnegie.

Annunci

Un pensiero riguardo “Consigli di lettura: Come trattare gli altri e farseli amici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...