Buongiorno a chi non crede in se stesso.

 

Buongiorno a chi ha dei limiti, spesso nella propria testa.

Buongiorno a chi ha degli ostacoli davanti, che gli confermano i propri limiti.

Buongiorno a chi si arrabbia ogni mattina perché il mondo è “ingiusto”.

Buongiorno a chi si rintana sempre di più nella propria zona di comfort, senza aver ancora capito che è una trappola mortale.

Buongiorno a chi non ha nessun amico, perché ha deciso di non provare a dare fiducia a nessuno.

Buongiorno a chi è stato testardo, ma la testa se l’è sfasciata su un muro ancora più testardo.

Buongiorno a chi non crede in se stesso, perché ha mille ragioni per farlo.

Buongiorno a chi ha rinunciato alla vita e, nonostante tutto, ha capito che la rinuncia è sbagliata.

Buongiorno a te che oggi ancora puoi dire buongiorno e scoprire che il giorno è buono solo se lo spendi per una nobile causa.

Smettila di pensare a te e prova ad aiutare qualcuno.

Il tuo buongiorno sarà il raggio di sole che scalderà un cuore che ne ha bisogno e scoprirai che è la prima medicina per ogni tua ferita.

Marco Costanzo

 

Il corto “The present” è opera di Jacob Frey

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...