La libertà – Jiddu Krishnamurti

La libertà non significa forse non dover seguire nessuno? Dovete essere liberi di indagare, di non accettare, di non dipendere da una guida, da un sistema, da un salvatore, da un guru. La libertà implica poter indagare, non attraverso quello che dicono gli altri, ma indagare da voi, investigare, esaminare l’intera struttura della mente umana: la nostra mente, la vostra mente.

Qualunque forma di conformismo, di imitazione di un modello, di uno stampo, non consente la libera ricerca. E ciò di cui parleremo richiede la libertà di ascoltare, non solo le parole ma il significato delle parole; non essere schiavi delle parole, non accettare ciò che dice chi parla né rifiutarlo, ma ascoltare per scoprire. Scoprire da voi, non secondo qualche interpretazione, non secondo le parole di un altro, ma scoprire da V0i la verità o la falsità di quanto viene detto.

Libertà non è fare ciò che si vuole. Questa non è affatto libertà. Penso che probabilmente proprio questa libertà abbia creato grande sofferenza nel mondo: tutti fanno ciò che vogliono. E sempre più dilagante in questo Paese in cui non c’è tradizione, non c’è disciplina; uso la parola ‘disciplina’ in un’accezione completamente diversa, che adesso esamineremo.

La libertà non implica la scelta. Pensiamo di essere liberi solo se possiamo scegliere. Non so se avete mai esaminato il problema della scelta. Davanti a voi avete tutto uno spiegamento, i vari maestri, yogi, filosofi, scienziati, psicologi e analisti, che bombardano continuamente la vostra mente, giorno dopo giorno. E tra questo spiegamento scegliete la persona che credete di dover seguire, a cui credete di dover dare ascolto.

Scegliete in base al vostro temperamento, in base ai vostri desideri, in base a ciò che vi piace. Vi prego di ascoltare con attenzione, se potete, perché siete proprio di fronte a questo problema quando quelle persone vi dicono: “Segui questo e non seguire quello”, “Fai questo” 0 “Fai quello”. Siete di fronte al problema di chi ascoltare e di chi seguire, quel maestro, quella filosofia o quel guru.

Non siete liberi, ed è assolutamente necessario essere liberi per scoprire da voi che cos’è vero e che cos’è falso; quello che nessun altro può dirvi, nessun sistema, nessuna filosofia e nessun guru. Quando siete di fronte a questo spiegamento di maestri, filosofi e sistemi venite forzati, perché siete confusi, perché la vita è diventata terribile, dolorosa, incerta; c’è così tanta povertà, minacce di distruzione, violenza, e volete fuggire da tutto ciò; siete costretti a scegliere uno di loro. La vostra scelta si basa ovviamente sulla confusione se seguire, ascoltare quel maestro, quel guru o quel filosofo, e così iniziate a dipendere da voi stessi, pensando di essere liberi di scegliere. Il terreno della scelta è invariabilmente la confusione. Non siete forse confusi quando scegliete? Non vi sentite incerti quando scegliete una cosa tra tutte le altre? Perciò la vostra scelta è essenzialmente il risultato della confusione.

Credo che per quasi tutti noi sia abbastanza ovvio che ciò che pensiamo è condizionato. Qualunque cosa pensiate, per quanto nobile e ampia oppure limitata e meschina, è condizionata; e se incoraggiate questo pensiero non può esserci libertà del pensiero. Il pensiero stesso è condizionato, perché il pensiero è una reazione della memoria e la memoria è il residuo di tutte le vostre esperienze, che a loro volta sono il risultato del vostro condizionamento, Se comprendiamo che tutto il pensiero, a qualunque livello, è condizionato, vedremo che il pensiero non è il mezzo per aprirci un varco attraverso questa limitazione, il che non significa cadere in un nulla o in un silenzio speculativo.

Estratti dal libro “Riflessioni sull’io” Jiddu Krishnamurti – Astrolabio Ubalidini Editore

 

Fonte: http://www.pomodorozen.com/zen/riflessioni-sull-io-jiddu-krishnamurti/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...