Recensione libro di Tony Robbins “Come migliorare il proprio stato mentale, fisico e finanzia


Simone Milani scrive

Ho voluto dedicargli un video più approfondito perché è un ottimo libro ed è il primo con cui ho iniziato il mio percorso.

Argomenti:

– DECISIONI: LA STRADA PER IL POTERE
– LA FORZA CHE PLASMA LA TUA VITA
– IL SISTEMA DI CREDENZE
– COME CAMBIARE TE STESSO E LA TUA VITA
– I PASSI DEL CONDIZIONAMENTO NEURO ASSOCIATIVO
– COME OTTENERE QUELLO CHE VUOI VERAMENTE
– LA MAGNIFICA OSSESSIONE: CREARSI UN FUTURO STIMOLANTE
– IL SISTEMA FONDAMENTALE
– VALORI: LA TUA BUSSOLA
– LA CHIAVE PER ESPANDERE LA TUA VITA: L’IDENTITA
– LA SFIDA MENTALE DEI 10 GIORNI

ACTION STEP:
✔ Visita il mio SITO ➡ http://in10minuti.com
✔ SCARICA LA MIA GUIDA: “I 7 Tool Che Devi Provare e Che Uso Personalmente Per Essere più Produttivo e Concentrato a Lavoro”
http://in10minuti.com/7-tools/
✔ Iscriviti al mio canale YOUTUBE ➡ http://bit.ly/2bqC07p
✔ Segui la mia pagina FACEBOOK ➡ http://bit.ly/2aYt9XR
E’inutile dirlo: è uno dei libri di crescita personale più importanti al mondo.

 

Qui la video recensione

 

Annunci

Perchè a volte non riusciamo a decidere? Ce lo spiega Tony Robbins



tony-robbinsPerchè continuiamo a rimandare quei cambiamenti
che darebbero una svolta alla nostra vita, al lavoro, alle relazioni?

Questo succede quando non siamo perfettamente consapevoli
di cosa influenza quella decisione, ossia delle CONVINZIONI che stanno dietro
alla volontà di fare o meno un determinato cambiamento.

Come ti spiego meglio nel video che trovi qui sotto

per riuscire a realizzare ciò che desideri fino in fondo e più velocemente,

devi imparare a conoscere quali sono le tue più profonde aspettative,
qual è la tua VERA IDEA di vita, qual è il vero perchè
che ti fa lottare a qualunque costo per ciò che vuoi.

In questo video ti parlo di cosa ci succede quando una certa area
della nostra vita non ci appaga totalmente.
Ci sono 2 cose in particolare che tendiamo a fare,
che invece di aiutarci a cambiare le cose, ci portano indietro
o ci fanno rimanere fermi nella nostra frustrazione e insoddisfazione.
Nel video scopri come evitare di cascare in queste due trappole,
in modo da poter trovare dentro di te le risorse per attuare quei cambiamenti
che fino a un minuto prima ti sembravano impossibili.

 

Se il video non parte https://www.youtube.com/watch?v=glypsN683h8

Perchè dovresti fidarti di quello che ti dico in questo video

Da quasi 40 anni sono coach nel campo della scienza del cambiamento
e ho aiutato più di 4 milioni di persone provenienti da 100 paesi
a portare la propria esistenza ad un nuovo entusiasmante livello,
superando qualunque scusa, blocco e ostacolo che si metteva in mezzo
tra la propria realtà e la vita che avevano in mente.

Mi auguro che quello che ti dico in questo video
possa aiutare anche te a fare lo stesso.

Live with Passion,
Tony Robbins

PS. Se ascoltandomi ti viene voglia di incontrarmi dal vivo,
per vivere insieme a me 4 intense giornate di immersione totale
sui tuoi progetti più importanti, lontano dalle distrazioni di ogni giorno,
dal 27 al 30 Aprile 2017
sarò a Londra per l’unica data europea di
Sprigiona il Potere che è in te, il corso per eccellenza
nel campo della scienza della trasformazione personale.
Per maggiori informazioni compila il form che trovi qui

 

L’importanza di essere se stessi per aiutare gli altri


Sei nato originale. Non morire fotocopia.

John Mason

Nella vita ci sono fasi in cui siamo talmente alla ricerca della nostra identità che cerchiamo di costruirla “copiando” altre identità che hanno avuto successo nel campo in cui noi vogliamo eccellere. Per questo motivo è un atteggiamento naturale e fisiologico tentare di imitare i comportamenti e le apparenze altrui sentendosi socialmente accettati. Dietro questo meccanismo inconscio si può trovare il fondamento di tante mode che a distanza di anni sembrano assurde, come le basette lunghe ed i pantaloni a zampa d’elefante.
L’uomo vive continuamente questo bisogno di considerazione sociale e spesso questa è la causa di un assestamento verso il basso, verso la mediocrità.
Se vuoi avere un profondo successo interiore ricorda che chi sei veramente non dipende mai dal contesto esterno. Solo tu puoi decidere di uscire dalla zona di confort dell’essere uguale agli altri e fare della tua vita una continua lotta per l’abbattimento di barriere culturali che rendono tutti gli uomini schiavi dell’ignoranza e dell’indifferenza.

Ricorda il bellissimo monito di Rita Levi-Montalcini

“Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella ‘zona grigia’ in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva, bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi…”

Marco Costanzo

image
paulina acosta

Ricordati di tentare… per riuscire!


Qualcuno forse ha ancora in mente il film “Non ci resta che piangere” che conteneva la scena del “Ricordati che devi morire…” e la fantastica risposta di Massimo Troisi “Si, si… Ora me lo segno”.
Spesso dimentichiamo che la morte non è davanti a noi ma alle nostre spalle. Tutti i giorni passati sono materia morta che può essere utile per costruire l’oggi solo se abbiamo capitalizzato tentativi verso il successo.
Per questo motivo “Ricordati di tentare” può esserti più utile del memento mori di medioevale memoria.
Godi appieno di questo giorno e fai la differenza con la chiarezza delle tue intenzioni positive.
Buona giornata a tutti coloro che amano la formazione e la motivazione!

image

Forse può interessarti

Il benessere dell’anima
Viaggia tra l’antica saggezza orientale e le più recenti ricerche scientifiche per arrivare alla tua piena realizzazione fisica, mentale e spirituale.

by PartnerDigitale.com

La responsabilità – Franco Nanetti


Occorre smettere di nascondersi dietro la  colpevolizzazione dell’altro o la colpevolizzazione di se stessi, che di fatto rappresentano un ulteriore modo per crogiolarsi sul passato e non scegliere.
Occorre trovare su noi stessi uno sguardo vigile che sia foriero di una felicità autentica che sa finalmente rinunciare a troppi compromessi e travestimenti.
L’assunzione della responsabilità è la capacità di scegliere al posto dell’essere scelti dalle abitudini e dagli automatismi copionici.
La responsabilità significa valutare gli effetti della propria azione, uscire dalla vertigine del nulla e di un destino senza luce e senza speranza e dalla delega passivizzante e pretestuosa di chi si nasconde dietro l’incapacità o la debolezza.
Essere responsabili significa dire sì alla vita nonostante la paura.

Franco Nanetti
(da “Psicologia e spiritualità – Itinerari di consapevolezza del vivere quotidiano”)

Grazie a Rita Costanzo per la segnalazione

image

Diventa anche tu un partner digitale!

Buongiorno a chi non crede in se stesso.


 

Buongiorno a chi ha dei limiti, spesso nella propria testa.

Buongiorno a chi ha degli ostacoli davanti, che gli confermano i propri limiti.

Buongiorno a chi si arrabbia ogni mattina perché il mondo è “ingiusto”.

Buongiorno a chi si rintana sempre di più nella propria zona di comfort, senza aver ancora capito che è una trappola mortale.

Buongiorno a chi non ha nessun amico, perché ha deciso di non provare a dare fiducia a nessuno.

Buongiorno a chi è stato testardo, ma la testa se l’è sfasciata su un muro ancora più testardo.

Buongiorno a chi non crede in se stesso, perché ha mille ragioni per farlo.

Buongiorno a chi ha rinunciato alla vita e, nonostante tutto, ha capito che la rinuncia è sbagliata.

Buongiorno a te che oggi ancora puoi dire buongiorno e scoprire che il giorno è buono solo se lo spendi per una nobile causa.

Smettila di pensare a te e prova ad aiutare qualcuno.

Il tuo buongiorno sarà il raggio di sole che scalderà un cuore che ne ha bisogno e scoprirai che è la prima medicina per ogni tua ferita.

Marco Costanzo

 

Il corto “The present” è opera di Jacob Frey